giovedì 27 aprile 2017

Follower 56: Un tributo

La santa furiosa-follower-56-tributo-blog



Oggi un post speciale, un post tributo ai miei 56 follower, ai miei “compagni di viaggio” come amo definirli e soprattutto pensarli.

Avete presente i blog tutorial che spiegano passo passo come avere un blog di successo, come ottenere visibilità, come aumentare i propri follower? Ecco, dimenticateli! Qui siete nel mondo dell’artigianauta.

Mettete da parte seo, sem, social media marketing, inbound marketing, perché questo blog è partito senza alcuna velleità proprio nel mese di aprile del 2014, esattamente il I° aprile (qui il primo post: La ricerca), quello che oggi mi amareggia di più è il non aggiornare il blog con regolarità, raccontarvi di ciò che mi attraversa, e soprattutto non riuscire ad essere presente sui blog amici come vorrei, sono in modalità “ghost” da un po’, mi capirete? 

Chi mi segue conosce gli stravolgimenti che mi hanno accompagnata nell’ultimo periodo e sa che poco è cambiato, purtroppo la mia vita è scoordinata.

Proprio qualche settimana fa ho scritto questo mio pensiero su Facebook:

Ognuno fa quel che può, ognuno porta i propri pesi, ognuno dà ciò che riesce, ognuno cammina come può… Molto dipende dagli ingorghi.

follower blog tributo 56 Tifone Tifeo Etna
Tifone confinato nelle viscere dell'Etna


Io faccio quello che posso nell’ingorgo mentale e materiale in cui mi trovo, ma voglio, fortissimamente voglio, ritagliarmi un po’ di spazio da dedicare ai miei 56 follower che dalla sidebar del blog mi sostengono, se ciò vi sembra melenso o artificioso cadete in errore, in una società piegata all’individualismo e al potere, il sostegno e la condivisione sono fondamentali. Non a caso tengo sempre a mente un aforisma che ritengo prezioso:
[…] Un uomo intelligente vede sempre i difetti del lavoro altrui, ma così non vivrà mai bene. Chi pensa che il mondo sia colmo di difetti ha sempre un’espressione corrucciata e viene evitato da tutti. Anche se una persona ha molto talento, senza l'amicizia non sarà mai in grado di mostrarlo…
Hagakure, traduzione di Maki Kasano

Oggi voglio mostrare la mia amicizia al gruppo dei 56, io sono ghost, ma loro sono meravigliosi, molti sono blogger  stimati e seguiti, scrittori, poeti, professionisti competenti, sono sensibili, aperti, reattivi. Dovete proprio conoscerli.
Qualcuno si chiederà: Come mai proprio 56, almeno 100, 1000, 10.000…



tributo follower 56 fantasma ghost
Ghost


Intanto partiamo dal principio. Mi sono ritrovata a guardare la pagina del blog ed a riflettere sulle cose di cui sopra: dovrei cambiare la grafica, scrivere di più e i contenuti e i social e come fare e…

Mentre riflettevo sull’impossibile continuavo a fissare proprio il widget dei Lettori Fissi, i follower, e il numero 56, sicuramente il mio cervello cercava di mettere ordine a tutti i miei pensieri a casaccio, questo fino a quando il 56 non ha preso il sopravvento e il mio cervello che è bizzarro si è fissato sul numero.

È un numero naturale, fin qui tutto normale.
È un numero pratico, magari lo fossi stata anch’io.
È un numero congruente, anche questo mi manca.
È un numero tetraedrico, in modo elementare dirò che è un numero figurato che rappresenta una piramide con una base triangolare. Wow la piramide, che non mi fa pensare alla tomba, ma più a qualcosa che s’innalza, avrei proprio bisogno di una scala per riemergere.

Ovviamente le mie conoscenze matematiche sono limitate, così ho iniziato la ricerca. Non sto neanche a dirvelo, in cima ai motori la Smorfia Napoletana.

56 la caduta.

Non ci volevo credere:
“Capita a tutti di cadere nella vita, la caduta fisica o astratta ha un suo posto nella Smorfia al numero 56.”



follower blog tributo smorfia la caduta 56


Eh si, sono proprio caduta e mi sono fatta molto male. Ma non è finita, perché pare che il numero abbia anche altri abbinamenti. Siete curiosi? 

Io si, infatti è abbinato alle battaglie interiori, alle lotte sociali, alle segregazioni, alla partenza, all’addio, al distacco. Che se fossero figurine potrei dire: Ce l’ho tutte!

Non mi dilungo nel bagno di sangue, anzi mi soffermo sulle cose buone, perché pare sia anche legato ai ceci, alle lenticchie, ai fagioli, che ovviamente adoro, all'albero del cedro, che è un albero straordinario per robustezza e profumo, ed è anche il numero che rappresenta la stuoia e la merenda, a voi diranno sicuramente poco questi elementi, per me hanno un significato emotivo forte.

Sono a dir poco stordita, senza il blog, senza voi, non avrei mai saputo dell’esistenza del numero 56, né del poligono di 56 lati, che stando ai Pitagorici, rappresenterebbe il potere del mostro mitologico Tifone, “nato esattamente a metà del Numero pari in cui ciascuna delle parti è uguale 56”, e proprio un tifone mi ha colpita e scaraventata di fronte all’Etna dove, secondo il poeta Eschilo, Tifone fu proprio confinato. Incredibile, non trovate?

E le affinità non sono finite.

“La parola Sufismo è composta dalle lettere "çad-wâw-fâ-yâ-hâ" che, sommate, danno 56…  la lettera "hâ", quinta lettera dell'alfabeto arabo, una lettera alla quale il Sufi riferisce un'importanza enorme perché rappresenta per loro la divinità, una lettera che serve al grado di apprendista.”



follower blog tributo sufi danza


Ovviamente riporto quanto scrive Alex Focus, la mia ricerca sul 56 mi ha condotto nel suo blog qui alexfocus, certo mi piace pensare che i 56 siano anche per me un poligono di forza ed essere io il tifone che sbaraglia gli ingorghi, soprattutto adesso che mi trovo col grado di apprendista della vita in cerca di contratto.

E allora animo, nonostante la congiuntura sfavorevole che m’impedisce di esserci come, quando e quanto vorrei, almeno lasciate che li abbracci tutti come fossero 1 e ad uno ad uno voglio farveli conoscere.

Di alcuni scoprirete blog interessanti, curiosi, stimolanti, scomodi, utili, diversi, ed è proprio la diversità di ciascuno di loro che ne costituisce la forza, di cui tutti in varie circostanze abbiamo bisogno, (per conoscerli cliccate direttamente sui link).
Di altri non so praticamente nulla. Così prendo la palla al balzo per dire loro: Carissimi follower-Compagni di viaggio, scrivetemi, rispetto la privacy, ma se vi fa piacere, raccontatemi di voi. A me farà di sicuro un  piacere enorme.

Ve li presento in ordine di apparizione, come nei titoli di coda di un film, perché un blog è anche una storia dal finale sempre aperto.

Poche parole per il primo lettore in assoluto: Francesco. Che considero l’Adamo di questo blog. Sono andata avanti con il suo sostegno. Alle mie perplessità sullo scrivere, in quel lontano 2014 mi disse:
“Scrivo e metto le cose che mi piacerebbe leggere”.
Questo, nel bene e nel male, ho sempre cercato di fare, essere me stessa, forte della vostra presenza. 

Vi dico Grazie, non come parola scontata, ma sentimento di profonda gratitudine. Vi abbraccio tutti con tanto affetto.

La vostra apprendista confinata

1.      Francesco – “…una confederazione (di varie anime) che si pone sotto il controllo di un io egemone.” Per conoscerle: Tre Film Al Giorno, Tre Libri Alla Settimana, Dei Dischi Di Grande Musica Faranno La Mia Felicità Fino Alla Mia Morte. (F. T.): http://markx7.blogspot.it/ - La Libertà Non Sta Nello Scegliere Tra Bianco E Nero, Ma Nel Sottrarsi A Questa Scelta Prescritta (T. W.A.):  http://stanlec.blogspot.it/ - Quello che la terra vorrebbe raccontare: http://amareproduzioniagricole.blogspot.it/

2.      Milland - Mauro Antonio Miglieruolo scrittore, autore di romanzi e racconti di fantascienza. “Lo scrittore più impegnato della fantascienza italiana, un rivoluzionario”, irriverente e discusso, “prigioniero di una serie di mondi virtuali”, come si legge nelle nella quarta di copertina di Assurdo virtuale. Mio conterraneo e di sicuro la Calabria gli ha fornito parecchi spunti, ironia a parte leggetelo, perché come dice Milland  La vita è sogno: https://miglieruolo.wordpress.com

3.      Massimo Campagnoli – Scrittore. Definire gli amici non è mai facile, parlare con lui invece è facilissimo, ascoltarlo e soprattutto leggerlo. Se l’arroganza è una parola che non vi appartiene, se un pizzico di magia vi alleggerisce il vivere, se la natura è il vostro mondo e l’amore non vi fa paura, leggete Il mistero dei mondi incrociati: http://www.spunto.info/massimo-campagnoli.html

4.      .  (avere un punto per compagno di viaggio è pirandelliano, intrigante)

5.      Wrongand - Andrea Consonni scrittore - "La speranza non è ottimismo. La speranza non è la convinzione che ciò che stiamo facendo avrà successo. La speranza è la certezza che ciò che stiamo facendo ha un significato. Che abbia successo o meno. (V. H.)". Libri, musica e l’affanno del vivere con tutte le sue contraddizioni e maledizioni: http://wrongand.blogspot.it

6.      Cavaliere oscuro del web – Libero, semplice, vario – Una finestra aperta sul Web, se non conosci non puoi dire di sapere, né tanto meno puoi dire di essere libero. Ma anche una finestra aperta alla condivisione delle vostre voci, se avete qualcosa da dire Gli angoli è lo spazio fisso nel suo blog a disposizione di tutti: http://websulblog.blogspot.it/

7.      Pina ( mi piace pensare sia La Pina, fantasticherie)

8.      Polly Barton – Un amico non ti abbandona neanche quando lo minacci 😄 Lei è: La mia amica!

9.      Luca Magni (mi piacerebbe riempire questa riga bianca)

10.   Emma Frignani - « Non uscire da te stesso, rientra in te: nell'intimo dell'uomo risiede la verità. ». Disegni e parole di una “logica matematica” e molto di più: https://emmafrignani.com

11.   Angelo G. – di Angelo (spero sia lui) guardo i suoi umani “origami animati”: https://plus.google.com/u/0/118348650864198402269

12.   Silvia Pareschi – Una tra le più note e apprezzate traduttrici, adesso in libreria con tre straordinarie scrittrici Heda Margolius Kovály, Jamaica Kincaid e Zadie Smith. Scrittrice anche lei, sagace, ironica e sensibile, attenta agli umori sociali e al costume nel suo via vai  “fra l'Italia e San Francisco”, basta leggere il suo libro reportage I jeans di Bruce Springsteen e altri sogni americani. E dell’America lei ne sa una più di Trump: http://ninehoursofseparation.blogspot.it

13.   Matilda – “E quelli che vivono il mistero in modo falso e cattivo, e sono moltissimi, lo perdono per sé, eppure lo trasmettono oltre come una lettera chiusa, senza saperlo.” (R.M.R.) – Tra libri e biblioteche, paesaggi, emozioni e memorie, dalla sua isola: http://bibliomatilda.blogspot.it/

14.   Curdelmar – Onde per anime inquiete: http://curiosidelmare.blogspot.it/

15.   Davide Sindoni – Vincitore di recente del premio CAMPIONE DELLA PIZZA MASTER 2017 – FINLANDIA, dove attualmente vive, ha per la pizza un amore sconfinato, ditemi  chi non lo ha: http://professionepizzaiolo.com/

16.   Mari D’Asaro – “Vive in un'isola ed è affascinata dal mare: mari da sognare, mari da scoprire, mari da solcare...”. Insegnate, scrittrice, giornalista... Profonda e attenta lettrice. Non perdetevi la sua straordinaria umanità:    http://maridasolcare.blogspot.it/

17.   Giacynta – Come quadri da un’esposizione che prendono vita con un clic: http://giacynta.blogspot.it/

18.   DOC [Riccardo Mangoni] - Racconti, poesie, condivisioni e sputi di riflessione. Io adoro i video da impareggiabile rabdomante del Web, se amate il caffè non perdetevi il suo ultimo post, cose inimmaginabili: http://cervoaprimavera.blogspot.it/

19.   Dugoni Calzature Paola è una donna meravigliosa, forte e sensibile, vorrei raccontarvi tanto, vi lascio un assaggio e il suo sorriso accogliente: http://www.mypassionitaly.com/it/dugoni-calzature-bottega-storica-dellemilia-romagna/

20.   Zio Scriba Nicola Pezzoli, scrittore, non ha peli sulla lingua nel presentarsi: "Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab" SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO. Dopo Mailand, in formato e-book, e anche cartaceo, Pazzoteca La Paz. “l'idea più pazza del più pazzo fra gli scrittori” è un testo che potrà vivere solo di PAZZAPAROLA, pazzateparola: http://zioscriba.blogspot.it/

21.   Nella Crosiglia – Competente, simpatica, acuta, ti porta nel mondo della musica con la sua schiettezza. Ti racconta le vite degli artisti con l’entusiasmo di un’adolescente e la profondità di un saggio, tanto che dopo si ha l’impressione di averli come vicini di casa. Lei è la voce trascinante di: http://rockmusicspace.blogspot.it/

22.   MikiMoz – Si definisce: “Eterno Dodicenne e Boss della Lobby dei Cazzari. Stronzo, snob, cinico, sessista, razzista. Amo scrivere, ideare e organizzare” (anche dare spazio agli altri, non perdetevi le sue interviste e prenotate la vostra). Siamo nel mondo pop del sentimentale e aggregante  MikiMoz, un blog social nel suo significato più bello: http://mikimoz.blogspot.it/

23.   Grazia Grazia Agostini "Conoscere per conservare" è uno dei concetti a cui tiene di più. Se amate la storia dell'arte, la pittura, le curiosità,  non lascerete il suo blog. Capolavori narrati con una semplicità straordinaria: http://senzadedica.blogspot.it

24.   Alligatore - Cultura Rock a 360° in Palude. Critico rock del web. Pacifista integrale. Collaboratore del sito della nota agenda Smemoranda dalla lontana estate del 2003 e del Frigidaire cartaceo dall'autunno 2009. La bellezza non richiede troppe parole, come una locandina cult: https://alligatore.blogspot.it/

25.   Cristiana2011 – Anomalie di un sistema, satira, cronaca, magazine, cose dell’altro mondo: https://pincocris2011.blogspot.it/

26.   Kermitilrospo – Sputa il rospo, oppure vomitalo.... ma dico.. cazzo fai qualcosa!!!!!!!! Lui esce a fare un giro in bici: http://kermitilrospo.blogspot.it/

27.   Gloria Vanni – Cambiamento, coraggio, sostenibilità e condivisione. Il 16 marzo 2017 ha lasciato Milano per Minorca, l’inizio di un nuovo capitolo #CasaBonita: http://www.lessissexy.com/

28.   S. Qti – Il quotidiano è fatto d’imprevisti, emozioni, poesia, sogni, lavoro, impegno, musica, assurdità, a volte non è come lo vorresti o si?: http://quotidianoimperfetto.blogspot.it/

29.   Vera – "SOLO L'ASSENZA DI CERTEZZE PUÒ AIUTARCI A RESTARE LIBERI" (R.E.) - Fotografia, pensieri, vita e il suo talento d’artista che ogni tanto dirompe: http://terre-basse.blogspot.it/

30.   Lucien – “Lui è cresciuto negli anni ’70 tra il potere dei fiori e il punk”. Per viaggiare a volte basta La teiera volante, in compagnia di un buon film o della buona musica scegliete voi: http://primadopo.blogspot.it/

31.   Gabriella Carnino – Lei è impegnata, disponibile, gentile e attenta… “Ben oltre le idee di giusto e di sbagliato c’è un campo”. Seguitela su Facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009299397455

32.   Maurizio – Abbiamo viaggiato insieme al Barone Rampante, alle memorie di Alcide Cervi e i suoi sette figli. Con la Compagnia delle Lumache abbiamo fatto a modo nostro la Rivoluzione, anche se si trattava di un palcoscenico.

33.   Pina Trapani – Una sola parola: Madre.

34.   Elle lo Spirito – “Diario enciclopedico di passatempi, passioni, curiosità ed esperimenti di una casalinga, di una lettrice, di una creativa che ricicla e riusa.” Ell(a) è uno Spirito buono, ma tanto buono che vorrei fosse lo Spirito di casa, ma sono sicura che in Palude non gradirebbero. Anche a me tocca andare en su casa: https://lospiritonellacasa.blogspot.it/

35.   Saso Bellantone – Editore. Per chi sente “ancora l’urgenza di scrivere, di ricordare, di ricercare, di conoscere e di comunicare”. Tra scoperta di autori emergenti e divulgazione: http://disoblioedizioni.blogspot.it/

36.   Andrea Peggion (si potrebbe migliorare con la conoscenza)

37.   Vincenzina (Vincenzina e la fabbrica è una canzone di Enzo Jannacci che mi commuove da sempre. Vorrei sorridere conoscendo Vincenzina)

38.   Luisa Napolitano (sfatiamo l’idea che le donne siano un mistero)

39.   Consuelo Nava – La conoscete già dai miei post. Lei è resistente e resiliente. Scrive: “Devi esser-Ci e re-Agire. Devi viverci e partire per tornare. Devi camminare, osservare, ascoltare, incontrare, scriverne e raccontarne.”. Così nasce: http://ergosudblog.com/

40.   Paola Montonati (resto in trepidante attesa)

41.   Giovanni Savoini – “dove giacerò rimescolato al monte al fiume al prato”. Pubblicista free lance, poeta animalista, vegano e studioso di antispecismo, è volontario cinofilo. Un amico generoso, in punta di piedi, semplice e sincero come un Haiku. La sua porta è sempre aperta se avete storie da raccontare: http://laconfidenzalenta.blogspot.it/

42.   Ivana Milenkovic (Ivana ha un bel significato, dovresti amare le scoperte ed avere un carattere allegro, come si fa a non conoscerti)

43.   S B (potrebbe essere l'acronimo di: Scrivi! Baci.)

44.   Paolo Buffoni – È Pabuda. Lascio la presentazione, più che pertinente, alla Bottega del Barbieri (http://www.labottegadelbarbieri.org/): “Pabuda è Paolo Buffoni Damiani quando scrive versi compulsivi o storie brevi, quando ritaglia colori e compone collage o quando legge le sue cose accompagnato dalla musica de Les Enfants du Voudou. Si è solo inventato un acronimo tanto per distinguersi dal suo sosia. Quello che “fa cose turpi”… per campare. Tutta la roba scritta o disegnata dal Pabuda tramite collage è, ovviamente, nel magazzino: www.pabuda.net”  

45.   Ferruccio -  È lo scrittore Ferruccio Gianola, penna elegante e intrigante. Il suo segreto? Lo rivela lui stesso: “Cibo letterario · Vetrina settimanale · Top Ten · Note musicali · Le mie interviste · I vostri guest post · Cose da blogger.” La vivacità di “Otium”: http://www.ferrucciogianola.com/

46.   Tomaso – “Residente da oltre 60 anni nella Svizzera Tedesca… Ho creato questo blog per la nostalgia che ho della terra dove sono nato, la Valle del Piave.” – Racconti e foto tra memorie e presente: http://tomaso-passatoepresente.blogspot.it/

47.   Arwen Elfa – Non occorre dirvelo che siamo nella terra degli Elfi. Se amate come Arwen la letteratura fantasy e vi piacciono i Draghi, lei vi farà entrare con dolcezza nel suo mondo. E a maggio al Rifugio sarà tempo di Giveaway, non mancate: http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/

48.   Franco Battaglia  Soste occasionali in punta di tastiera – e poi è un viaggista recidivo oltre ad essere collezionista di dubbi: http://francobattaglia.blogspot.it/

49.   Anna Maria Ottolini (conoscersi è il primo passo)

50.   Gabriella Dell’Aria – Ha deciso di tirare fuori dal cassetto i suoi fogli. Poesie, racconti brevissimi che durano il tempo di alcuni morsi… Si racconta così tra le sue pagine, dove vi aspetta per incontrarvi e fare nuovi amici: http://paroleamorsi.blogspot.it/

51.   Fata Confetto  “ascoltare i pensieri, ritrovare i ricordi, inseguire la fantasia”. Riflessioni, parole di contorno, ricette, racconti, poesie e i suoi tanti blog, cominciate da questo: http://schiaccianoci1.blogspot.it/

52.   Rosa Rosa Bruno si presenta con parole che non richiedono aggiunte: - “Essere me stessa al di là di ogni tentativo di massificazione. Mi presento: Sono vegana, animalista (ovviamente), ecologista, anarchica e profondamente spiritualista... insofferente del formalismo e dell'ipocrisia, decisamente "altra" da questo sistema.”:  http://eliotroporosa.blogspot.it

53.   Giorgio A. Iacono - SQUILIBRIO CO[S]MICO: dal pozzo senza fondo della società italica... e dintorni: http://ideateatro.blogspot.it/

54.   Ofelia Deville Pride – “L’esperienza è una maestra severa, ma impari. Mio Dio, se impari!”. Se amate la fotografia “postate una foto, possibilmente scattata da voi, e abbinateci una frase, una poesia, una canzone, un pensiero, insomma quello che vi ispira. Lasciate il link del vostro post e a fine mese pubblicherà un recap con le vostre foto e il link del vostro blog.”. Leggete tutto da Ofelia: https://ofeliapride.blogspot.it

55.   George Minkiovic - Fossi in voi solo per il nome, ma non fermatevi all'apparenza c'è molto altro:  https://esseregeorgeminkiovic.blogspot.it

56.   Patricia Moll – “un po' di tutto: fiori, animali, attualità… poesie, racconti, frasi di personaggi celebri… foto” e chiacchere.  Regalatevi il suo primo e-book: Liberi i miei versi .  Per chi vuole interagire, fare bloggin divertendosi, come scrive Patricia, può partecipare all’iniziativa “Insieme raccontiamo”, scrittori e aspiranti non perdete tempo: https://hermioneat.blogspot.it/


  • L'immagine di apertura 56 è stata realizzata dalla Santa per i suoi compagni di viaggio. Le altre immagini provengono dal Web e  sono presenti solo a scopo illustrativo. Copyright dei rispettivi aventi diritto che ringrazio.


47 commenti :

  1. Penna elegante e intrigante? Troppo buona.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo modesto Ferruccio.
      I tuoi post sono sono sempre dei gioielli, anche se non mi vedi spesso nei commenti, ragioni di cui sopra ;)
      Grazie davvero.
      Ti abbraccio forte.

      Elimina
  2. Yeee, che splendida carrellata! Felice di farne parte, e soprattutto felice di conoscerti! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice io Silvia! Sei una donna eccezionale e una grande professionista.
      Bacioni

      Elimina
  3. Ehi io non mi sono inserito in quella cosa del follower ma ti leggo regolarmente uff :-))) Bel post, si sente che hai un vissuto che per qualche ragione a volte ti tiene distante da qui e che hai una profonda sensibilità ferita. Non preoccuparti se a volte viaggi in modalità ghost come dici tu, l'importante è che tu possa ritornare e risolvere le tue difficoltà e le asperità che la vita ti pone davanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so Daniele ed hai tutta la mia gratitudine, anche se "malamente" cerco di esserci anch'io nel tuo blog.
      Come dicono da queste parti, mannaggia! Se ti fossi iscritto il numero sarebbe stato 57 che, come scoperto da questo mio recente studio :D, corrisponde al Gobbo, ossia fortuna.
      Il post avrebbe preso tutta un'altra piega.
      Vorrà dire che lo terrò aggiornato ;)
      Grazie di cuore.
      Un abbraccio

      Elimina
  4. ciao Santa. Ma che bel post! Avevo in animo anchen io di fare qualcosa di simile: presentare i vari blog e i vasri siti che ci sono accasati da me, ma come al solito, procrastino e ritardo. Il tuo post è solare e accogliente, mi mette curiosità grande, penso che andrò a visitsre tutti e 55 (anche se alcuni, graszxie a te, li ho già incontrati virtualmente )
    un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah! ti aspetto a scrivere da me, appena avrai tempo, o voglia o piacere di farlo :)

      Elimina
    2. Grazie Giovanni, sono felice che ti sia piaciuto e ciò non toglie che devi farlo anche tu, aspetto di leggerlo e condividerlo. È bello fare rete, le reti salvano dalle cadute se ti trovi a penzolare nel vuoto ;)
      Ci vorrà un po', ma ci tengo a scrivere, raccontare una storia da te :**
      Ti stringo forte.

      Elimina
    3. Come hai ragione, sulle reti! purché siano reti morbide e tra nodi che condividono pensieri e azioni, possono diventare lo slancio per le solitudini che le compongono :)quando vorrai scrivere, ti aspetto!

      ... magari, intanto, piano piano9, farò anche io le 'presentazioni' :) ti stringo tanto

      Elimina
    4. Perfetto! Resto in attesa del tuo post, che curiosità :)
      Per lo scrivere ci vorrà un po', ma noi siamo pazienti ;*
      Baci e sereno fine settimana.

      Elimina
  5. Ah, ah, ah, che bello essere tra questi 56 ... ti aiuteremo a rialzarti, saliremo sul cedro per scrutare all'orizzione e dare il via ad una grande rivolta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizio cercando il cedro Alli ;)
      E poi un po' di vitamina C aiuta e una buona bevanda dissetante aiuta se si deve partire per una rivolta armata di abbracci.
      Grazie grazie grazie...

      Elimina
  6. 5, 56, ma che differenza fa se sono persone che ti seguono perché ti vogliono bene?
    Sono contenta di far parte dei tuoi followers e grazie per questo post.
    Ricorda che qui hai sempre amici pronti ad aiutarti.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di vero cuore, quello che batte, Ofelia. La quantità per me ha avuto sempre poca importanza sono pienamente in sintonia con te.
      E Grazie per la tua porta aperta, ci conosciamo da poco, ma so che la tua "casa" è accogliente. Le "belle" soste ci aiutano a camminare.
      Un forte abbraccio anche a te.

      Elimina
  7. Santa, post bellissimo: anche io amo molto i numeri e il loro significato (anzi, i loro molteplici significati **)
    Che dire, contento di questo viaggio con te^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di esserci Miki, felice io di averti conosciuto e di respirare la tua energia. Sul significato dei numeri sono ignorante, a parte questa mia virata nel settore... Interessante di sicuro, e come potresti dire tu: nel dubbio mi sono divertita.
      Ti abbraccio

      Elimina
  8. Grazie, Santa! Felice di essere in questo tuo post pieno di te, della tua meravigliosa umanità, di energia e di 56 fan/follower/compagni di viaggio.
    Ti abbraccio forte, saluti e baci da Minorca :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Gloria, multiplo per aver trovato il tempo di passare da qui. So bene quanto i lavori ti stiano assorbendo. Ti ammiro lo sai, come so che la tua energia darà vita a cose meravigliose.
      Pensa, mentre ti scrivo il numero dei "Compagni di viaggio" è diventato 57, come vedi siamo passati in modalità Fortuna.
      Un abbraccio fortissimo e magari riesco a venire a trovarti, devo credere al cambiamento :**

      Elimina
  9. Ma che bel post, Santa! Che pazienza e che attenzione dimostri nei confronti dei tuoi followers! Bellissimo, davvero, quasi commovente se non ci fosse la solita tua ironia a fare sorridere ed essere felici di far parte delle tue amicizie! Un grande grazie con grande abbraccio :-)***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bibliomatilda, perchè un po' di pazienza ho dovuto averla, non essendo molto competente in informatica, ho dovuto farlo artigianalmente con le mie esigue conoscenze. Ma mi è piaciuto farlo, lo meritate, meritate tutta la mia attenzione, anche se.... Infatti non sono più riuscita a scriverti :(
      Almeno virtualmente riusciamo a comunicare e soprattutto a stare in compagnia e che bella compagnia.
      Lo sai che non riesco a fare a meno dell'ironia, così non sembro mai triste ;)
      Grazie a te per l'affetto. Un lungo e forte abbraccio anche da parte mia :***

      Elimina
  10. Santa, grazie del sostegno che dai tu a noi con questo bellissimo post!
    “In una società piegata all’individualismo e al potere, il sostegno e la condivisione sono fondamentali”. E anche la compagnia di persone che si conoscono “soltanto” in rete può dare conforto e calore nei momenti di scoramento. Non so cosa stai passando, ma nel mio piccolo ti sono vicina e ricambio il tuo abbraccio, che di virtuale ha solo la forma. Ma che è più reale di tanti contatti con cui, spesso, si ha a che fare nella vita quotidiana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Emma, per essere passata e condividere le mie parole. Sono d'accordo con te, spesso le persone che incontriamo nella c.d. vita reale vivono di finzioni e superficialità e le parole aiuto, sostegno, condivisione solo termini vuoti di compiacimento formale... Il Web ci consente d'incontrare persone "vere", seppure con i loro carichi, che altrimenti non avremmo mai avuto l'opportunità d'incontrare. È una risorsa.
      Al di là delle mie traversie, questo post è un sincero gesto di gratitudine a tutti voi e un voler chiedere scusa e cercare di spiegare il perché non sono spesso presente, soprattutto nel commentare che è la parte più viva del blog, anche se non esclusiva.
      Però cerco di leggervi :D
      Ti abbraccio anch'io come fossi lì

      Elimina
  11. Post fantastico!!!... e poi dove mi trovo citato (esaltando una mia amorevole carateristica..) capisci bene che l'ego impazza... comunque mia moglie è del 56 e tanto basti... ;)
    Un abbraccio e vedi di fare meno il ghost!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazieeee Franco, lo avrai già di sicuro scoperto^^ sei al 48.
      Più giovane di tua moglie o più vecchio, dipende cosa consideri :D
      Per me è croce e delizia, era il numero civico di casa mia...
      Ci conosciamo da poco e so ancora poco di te, ma abbiamo il tempo dalla nostra, seppure con miei andirivieni. Per ora non riesco ad uscire dalla modalità "ghost" e non sono neanche "in the shell" ahahahah
      Un abbraccio e saluta caramente tua moglie, 56 è comunque un bel numero, se non erro è di quell'anno il via all'Autostrada del Sole che nel bene e nel male ci avvicina un po' tutti^^

      Elimina
  12. Grazie tante! È un privilegio essere tra i 56!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te, per essere passata e per regalarci una finestra da cui respirare...
      Un abbraccio Grazia

      Elimina
  13. Il numero 56 è un numero fondamentale nella mia vita. Indovina perchè ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben trovata Mirtillo, direi l'anno di nascita, ma potrebbe essere il numero di una linea di tram o bus dove la tua vita ha preso una svolta^^ o un voto che si è rivelato fondamentale per la tua realizzazione o...
      Ho vinto qualcosa^^ ahahaha
      Ho almeno indovinato?

      Elimina
  14. 52esima... bello, un numero che mi piace! Come mi piace il tuo post... grazie Santa, un abbraccio solidale (anche io sono più o meno in forma "eterica"!)

    Ah... intanto sono diventati 57! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto Rosa? Siamo in modalità fortuna 57 il "gobbo" ahahah, magari la ruota gira e riprendiamo possesso del nostro corpo.
      Grazie a te e un abbraccio porta fortuna.
      Ci sosteniamo a vicenda :**

      Elimina
  15. Mai saputo che tu avessi un blog....non faccio parte pero sono commossa....forse per la gente che ti sta vicina appari ultimamente in modo tenue...invece per me che sono lontana....la tua figura si ritaglia forte e colorita
    Grazie della tua presenza ....María Susana Rossetto
    E che i giorni siano ogni volta piu gentili e amorevoli....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello Maria trovarti qui. Grazie di cuore per l'affetto e la presenza.
      Purtroppo io con le lingue sono una frana, ma vedo che tu con l'italiano te la cavi benissimo, spero sia piacevole questa scoperta, di sicuro ci avvicina ancora di più.
      Te abrazo con cariño

      Elimina
  16. Ti ringrazio per le tue parole e un vero onore essere tra i lettori del tuo blog.
    Ti auguro una serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cavaliere per la tua generosità, un gesto piccolissimo il mio... ma fatto grande affetto.
      La giornata va a concludersi, quasi, per cui buona serata e un felice fine settimana.

      Elimina
  17. Risposte
    1. Sono un genio ahahahahah
      Sei in grande compagnia comunque ;)
      Buon fine settimana Mirtillo

      Elimina
  18. Ti auguro di cuore che siano appagati i desideri del tuo cuore. Una mente intelligente e sensibile come la tua merita tutto il bene del mondo. Grazie per quest'abbraccio collettivo, che ricambio rinnovando la stima affettuosa per te e per i tuoi splendidi lettori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio con tantissimo affetto Maria, per esserci, per la tua bontà e profondità. Come ho scritto anche ad un carissimo amico, affrontare le cose con la presenza di persone meravigliose rende tutto più "leggero".
      Grazie!

      Elimina
  19. Uff sono arrivata tardi, sei già a 58! ;) ihih
    Naturalmente ci sono anche io, iscritta a caso, senza badare al numero, sono la 34, contentissima perché io ho un debole per il numero 3. Credo di aver fatto un post di ringraziamento proprio arrivata ai tre lettori, non ricordo, so solo che l'avevo intitolato I numeri mi son sempre piaciuti, ma preferisco le persone. Purtroppo arrivata a 10 iscritti avevo scoperto che alcuni di questi non sapevano nemmeno chi fossi, e così di seguito. Ora ne ho circa 120 ma almeno una quarantina non esiste più, cioè clicco sul nome e l'account è sparito... Non voglio rovinare la tua festa, però, ti auguro di avere lettori veri perché li meriti, anche solo per le ricerche fantastiche che fai sul web, questa del numero 56 è un portento, complimenti.
    Ora però ho il problema che molti di questi altri 55 non li conosco e tu mi hai incuriosita...
    Buon 56 a tutti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, tre è il numero perfetto Elle^^ e poi pare sia legato al senso del dovere...
      Quante cose ho scoperto, grazie a voi, sui numeri. Io ho messo l'ordine di apparizione :)
      Verrebbe da dire, parafrasando uno slogan: più conosco le persone, più amo i numeri ahahahah
      Per fortuna ci sono persone come te, come voi e come tanti altri, meravigliose e generose.
      Spero non si perdano e magari di conoscere quelli iscritti di cui non so nulla, lo spero perchè non sono sempre presente, perchè va così...
      Chissà che numeri darò ai prossimi aggiornamenti ;)
      Intanto curiosa è il bello di fare rete, scambiarsi le conoscenze e scoprire pagine interessanti.
      Buon Maggio cara e grazie di esserci :**

      Elimina
  20. Grato e onoratissimo, cara Santa, per la tua generosa nomination! Rientrare in questa colorata e neanche-poi-tanto-virtuale comunità ha te, come punto di riferimento, sicché c'è da fidarsi! E il fatto che tu non abbia aspettato un numero "tondo", per festeggiarci, la dice lunga sulla genuinità dell'accogliente gesto. Va bene anche la versione "ghost": sono certo che la sostanza non ne risentirà... Grazie ancora, un abbraccio e un buon mese di Maggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno DOC, hanno ripreso a dire che la terra sia piatta, per cui bisogna fare attenzione a parlare di "tondi" ahahahah
      Battute a parte, il mio grazie è a Voi e non alla quantità. Per molti, ai vostri blog, come il tuo che mi riserva sempre sorprese, acute visioni di un mondo che fa sorridere e riflettere.
      Grazie di cuore per esserci e per lo stupore che tieni vivo.
      Un forte abbraccio e buon maggio anche a te.

      Elimina
  21. Grazie Santa S, non avevo letto questo tuo invito a visitare il mio blog "dell'altro mondo".
    Sento che ciò può essere un buon motivo per non chiudere il mio blog.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene!
      Come farei, Cri, senza le notizie "spaziali" e le tue bacchettate alla scelleratezza ;)
      Un po' di riposo e poi di nuovo a navigare ^_^
      Un caro saluto e a presto.

      Elimina
    2. Mi hai dato l'idea di scrivere un post del genere perchè mi sembra una manifestazione d'affetto e simpatia verso gli amici blogger.
      Il fatto è che ne risultano 104, tra cui sconosciuti che non si sono più fatti vivi e blogger che non stimo.
      Come fare, allora, hai suggerimenti?
      Credo che intanto opterò per un post sui cani, che sono la mia passione e il mio tallone d'Achille.
      Grazie ancora.
      Cri

      Elimina
    3. Dai! Anche Giovanni della "Confidenza lenta" ha pensato di farlo ed Elle lo Spirito ha raccontato di averlo già fatto. Certo i numeri sono numeri, potresti farlo a puntate.
      Iniziare da quelli a te più vicini o con cui hai più sintonia o... Io ho citato anche quelli che non conosco, pochi, purtroppo se non commentano blogger non mi da indicazioni, ma va bene così, anche a me capita di seguire un blog, iscrivermi e non commentare o commentare di rado (lo sai), i motivi possono essere tanti.
      Oppure puoi citarli in ordine casuale o d'iscrizione, io ho seguito l'ordine d'iscrizione dal primo in avanti, sai il primo iscritto è emozionante. Come lo è stato il 57 dopo la pubblicazione del post :)
      Io l'ho fatto con slancio e divertimento, credo sarà lo stesso anche per te e le idee non ti mancano di certo.
      Ahahahahah No! Sembra la frase, oramai famosa, "Più conosco la gente, più amo il mio cane". Per fortuna c'è ancora tantissima gente di cui innamorarsi e manifestarlo fa bene, piccoli gesti che ci danno il senso del vivere.
      Puoi fare entrambi i post, uno non esclude l'altro ^_^
      Per ora ti auguro una buona serata.

      Elimina

Torna su