domenica 5 febbraio 2017

Il tempo prezioso delle persone mature (Tempo Que Foge)... La Poesia della domenica. L'enigma dell'autore: Ricardo Gondim Rodrigues, Mário Pinto de Andrade o Mário de Andrade?

Il tempo prezioso delle persone mature-tempo que foge-diritto d'autore-piergiorgio branzi-poesia-poeti-web-autori-la santa furiosa


Il tempo prezioso delle persone mature (Tempo Que Foge)

«Ho contato i miei anni ed ho scoperto che ho meno tempo da vivere da qui in avanti di quanto non ne abbia già vissuto.

Mi sento come quel bambino che ha vinto una confezione di caramelle e le prime le ha mangiate velocemente, ma quando si è accorto che ne rimanevano poche ha iniziato ad assaporarle con calma.

Ormai non ho tempo per riunioni interminabili, dove si discute di statuti, norme, procedure e regole interne, sapendo che non si combinerà niente…

Ormai non ho tempo per sopportare persone assurde che nonostante la loro età anagrafica, non sono cresciute.

Ormai non ho tempo per trattare con la mediocrità.

Non voglio esserci in riunioni dove sfilano persone gonfie di ego.
Non tollero i manipolatori e gli opportunisti.

Mi danno fastidio gli invidiosi, che cercano di screditare quelli più capaci, per appropriarsi dei loro posti, talenti e risultati.

Odio, se mi capita di assistere, i difetti che genera la lotta per un incarico maestoso.

Le persone non discutono di contenuti, a malapena dei titoli.
Il mio tempo è troppo scarso per discutere di titoli.

Voglio l’essenza, la mia anima ha fretta…
Senza troppe caramelle nella confezione…

Voglio vivere accanto a della gente umana, molto umana.

Che sappia sorridere dei propri errori.
Che non si gonfi di vittorie.
Che non si consideri eletta, prima ancora di esserlo.
Che non sfugga alle proprie responsabilità.
Che difenda la dignità umana e che desideri soltanto essere dalla parte della verità e l’onestà.

L’essenziale è ciò che fa sì che la vita valga la pena di essere vissuta.

Voglio circondarmi di gente che sappia arrivare al cuore delle persone…

Gente alla quale i duri colpi della vita, hanno insegnato a crescere con sottili tocchi nell’anima.

Sì… ho fretta… di vivere con intensità, che solo la maturità mi può dare.

Pretendo di non sprecare nemmeno una caramella di quelle che mi rimangono…

Sono sicuro che saranno più squisite di quelle che ho mangiato finora.

Il mio obiettivo è arrivare alla fine soddisfatto e in pace con i miei cari e con la mia coscienza. Spero che anche il tuo lo sia, perché in un modo o nell’altro ci arriverai…»


Dal blog La capanna del silenzio a cui rimando e ringrazio qui


Il tempo prezioso delle persone mature-tempo que foge-diritto d'autore-poesia-poeti-web-autori-la santa furiosa


Oggi faccio un'eccezione, spendo poche parole su questa "poesia" per due motivi. 

  • Il primo riguarda la traduzione.

Nonostante la mia spasmodica ricerca, non sono riuscita a reperire il traduttore, mi sono affannata in lungo e in largo, ma in nessun sito o blog (magari qualcuno mi sarà sfuggito di sicuro) è riportata la paternità della traduzione.

  • Il secondo ancora più ambiguo riguarda l'autore della poesia.

Ovunque mi sia imbattuta la paternità viene attribuita al poeta brasiliano Mário de Andrade, uno dei padri del Modernismo Brasiliano, autore del celebre romanzo  Macunaíma, la storia  dell’«eroe senza carattere».


Il tempo prezioso delle persone mature-tempo que foge-diritto d'autore-mario de andrade-poesia-poeti-web-autori-la santa furiosa
Mário de Andrade
San Paolo, 9 ottobre 1893 – San Paolo, 25 febbraio 1945

- Mário de Andrade è stato un poeta, musicologo, critico letterario e narratore brasiliano, uno dei fondatori del modernismo brasiliano. Ha fatto parte del Gruppo dei Cinque, insieme a Oswald de Andrade,  Tarsila do Amaral, Anita Malfatti e Menotti del Picchia. -

Probabilmente vi starete chiedendo da quale cilindro sia venuta fuori, è presto detto, si è trattato di un video postato su FB dal mio amico Massimo, il testo ovviamente ha toccato le mie corde e non conoscendo le poesie di  Mário de Andrade ho iniziato a fare qualche ricerca. 
Un avvitamento vi assicuro, più cercavo e più giravo in tondo in un labirinto.

Così ho messo in azione il traduttore google e sono andata in Brasile, ahimè virtualmente. 
Ho scoperto che il testo è del teologo brasiliano Ricardo Gondim.
Il poema dal titolo "Tempo Que Foge", tradotto in italiano "Il tempo prezioso delle persone mature", è pubblicato nel suo libro "Creio, mas tenho Dúvidas",  Editora Ultimato, página 107.


Il tempo prezioso delle persone mature-tempo que foge-diritto d'autore-ricardo gondim rodrigues-poesia-poeti-web-autori-la santa furiosa
Ricardo Gondim Rodrigues
Fortaleza, 14 gennaio 1954

- Ricardo Gondim Rodrigues è un teologo brasiliano, presidente nazionale della Chiesa Bethesda, presidente del Christian Institute per gli Studi contemporanei, docente, editorialista per vari media. È autore di numerosi libri e articoli polemici. -

Colpo di scena. Si parla di un presunto plagio, pare che la poesia sia opera del saggista e politico angolano Mário Coelho Pinto de Andrade, da qui forse l'erronea attribuzione allo scrittore brasiliano Mário de Andrade, un'incompletezza nel riportare parzialmente il nome. Che tutto abbia avuto inizio da qui?

Anche se della poesia non ho trovato riferimenti precisi a volumi o raccolte, che compare con il titolo "O valioso tempo dos maduros", di Mário Coelho Pinto de Andrade. Ci sono ovviamente delle differenze, quella che mi è rimasta impressa, sarò banale, è  il verso "la confezione di caramelle" nella stesura di Ricardo Gondim Rodrigues, che nella versione di  Mário C. Pinto de Andrade viene resa con "ciotole di ciliegie", di gran lunga da me preferita (perchè adoro le ciliegie).

Il tempo prezioso delle persone mature-tempo que foge-diritto d'autore-mario pinto coelho de andrade-poesia-poeti-web-autori-la santa furiosa
Mário Coelho Pinto de Andrade
Golungo Alto, 21 agosto 1928 – Londra, 26 agosto 1990

- Mário Pinto de Andrade è stato un poeta e politico angolano. Fu leader del Movimento Popolare di Liberazione dell'Angola (MPLA) e fondatore del Partito Comunista Angolano (PCA) nel 1955. È considerato uno dei più importanti saggisti angolani del ventesimo secolo. Il Ministero della Cultura dell'Angola ha deciso di creare il Premio Letterario Mário Pinto de Andrade.-

E non è ancora finita. In alcuni siti questo testo viene attribuito allo psicanalista e scrittore, ex-pastore presbiteriano brasiliano, Rubem Alves.

In definitiva un testo diffuso nel web che solleva parecchi dubbi, magari qualche lettore sarà in grado di risolvere l'enigma.


Il tempo prezioso delle persone mature-tempo que foge-diritto d'autore-rubem alves-poesia-poeti-web-autori-la santa furiosa
Rubem Alves Azevedo
Buona Speranza , il 15 settembre del 1933 - Campinas , 19 luglio del 2014

- Rubem Alves Azevedo è stato uno psicoanalista, educatore, teologo, scrittore e ex pastore presbiteriano brasiliano. Autore di libri religiosi, educativi, esistenziali e per bambini. È considerato uno dei più grandi pedagoghi brasiliani di tutti i tempi, uno dei fondatori della teologia della liberazione -

Una certezza in questo rompicapo c'è: su internet circolano false citazioni attribuite a grandi autori, bufale, errate attribuzioni di testi, immagini e traduzioni privi del nome dell'autore. 

Errori e "mancanze" che grazie al copia e incolla dilagano nella rete diventando virali, attribuzioni sbagliate che finiscono per cementarsi e "fare testo".

Non crediamo a tutto ciò che circola in rete, anzi parafrasando il libro di Ricardo Gondim:
Credo, ma tengo dubbi.
I dati che circolano in rete sono smisurati, per cui andare a controllare la fonte diventa improponibile, anche la stessa fonte dichiarata. Fonte che pare in molti casi non avere importanza sul Web, pensate alle citazioni, frasi, poesie, testi di cui viene riportato semplicemente l'autore, spesso straniero, senza l'opera di riferimento, né il nome del traduttore.


Il tempo prezioso delle persone mature-tempo que foge-diritto d'autore-rené magritte-poesia-poeti-web-autori-la santa furiosa


Ora, non è che tutti abbiamo una conoscenza enciclopedica del sapere, dobbiamo fidarci, io stessa chissà quante volte sono incappata e incapperò in falsi testi, non ho una conoscenza tanto vasta da consentirmi di leggere ed affermare: questo è vero!

Neanche il tempo che mi possa consentire di effettuare ricerche per risalire alla fonte, non posso fare altro che 
appellarmi  ai "buoni lettori" e a una maggiore consapevolezza del popolo della rete perchè il Web possa essere uno spazio non solo di grande diffusione circolare, ma anche di "alta" diffusione. 
Vi lascio all'ascolto del "Il tempo prezioso delle persone mature" nell'interpretazione, e di questo almeno possiamo esserne certi, dell'attore doppiatore Roberto Montefusco che ringrazio qui




#difendiamolapoesia #difendiamolefonti e per quanto possibile citiamole sempre.

Come dice il testo "non fermiamoci ai titoli"...



  

17 commenti :

  1. Molte volte non è semplice reperire le fonti e capire se qualcosa sia vero oppure falso, anche perché i motori di ricerca indicizzano una minima parte della vastità del web.
    Citare l'autore e la fonte è un dovere, non amo invece il copyright tradizionale, ormai superato e diventato solo fonte di profitti delle grandi major, quindi spero in una maggiore diffusione del copyleft, che sono licenze flessibili e di libera condivisione.
    Serena domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordissimo con te Cavaliere l'open source è stata una vera rivoluzione.
      Per me la presenza della fonte diventa importante per approfondire un autore, un pensiero e come nel caso del "traduttore", che viene citato raramente, fare la differenza nella scelta di una buona o pessima traduzione.
      È un po' il caso di questa poesia ad esempio, se conoscessi l'autore e il traduttore potrei essere stimolata a reperire sue opere...
      Non sapendolo mi accontento di questo "poema", con la stessa voglia di quando devo accontentarmi di una sola ciliegia ;)
      Ti auguro una buona settimana

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. l'avevo pubblicata anche io questa la mia fonte :
    Drummond De Andrade Carlos - Sentimento del mondo Trentasette poesie scelte e tradotte da Antonio Tabucchi
    dalla Rivista mensile Poesia, che ho scaricato da Apple Store. di giugno 2001
    spero sia utile...
    grazie del tuo benvenuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva Silvia, hai risolto il mistero per me e per quanti vorranno conoscere meglio (me compresa) Drummond De Andrade Carlos, anche su Fb il mio amico Massimo ha postato la raccolta Sentimento del mondo.
      Adesso speriamo che nel pubblicare "Il tempo prezioso delle persone mature" indichino Drummond De Andrade Carlos, e non "Mario", nella traduzione di Tabucchi.
      Vedi? Sei (ri)tornata nel momento giusto. Grazie!
      Baci.

      Elimina
    2. Ciao Santa, sono interessata a questo dibattito...
      Nella mia raccolta di Sentimento do mundo non ho trovato questa poesia. Mi potresti mandare il link del post del tuo amico? Intanto ti allego il link al pdf del libro di Drummond. Un saluto Sissy
      https://tqog0q-dm2305.files.1drv.com/y3mK4PVem1aEbpIi5deAcBnRJjUqVpJ-AnLv5yTdadV4qzZEa8PUXk0da7bGmJU2mcSVlzapn44cbB2tClkuhnQTmmDgPh4xQgDFh5g9v571KDND27fTMNFHQ8lsOb_dQGekxQQsQk-YzMm6V8Kio60JLB0RFb08lo5AtYX2Yo1ByA/Sentimento%20do%20mundo%20-%20Carlos%20Drummond%20de%20Andrade.pdf?psid=1

      Elimina
    3. Buonasera Sissy,
      io non ho ancora avuto modo di reperire la raccolta - Sentimento del mondo Trentasette poesie scelte e tradotte da Antonio Tabucchi - ma sia Silvia che Massimo hanno confermato che la poesia è opera di Drummond De Andrade, mentre la mia ricerca sulla paternità dello scritto mi aveva condotto a Ricardo Gondim Rodrigues e all'accusa di plagio da parte degli eredi di Mário Coelho Pinto de Andrade.
      Ho provato ad aprire il link che hai allegato ma mi da errore.
      Sto aspettando di verificare, e sarà mia cura aggiornarti non appena avrò notizie.
      Grazie per aver preso parte alla discussione, ne verremo a capo.
      Intanto una buona serata e a risentirci presto.

      Elimina
  4. Ottima disamina esegetica, Santa carissima. Il testo proposto mi "attizza" particolarmente, visto che sto per fare il compleanno: anch'io penso soprattutto agli anni che, ipoteticamente, mi rimangono da vivere. E, come dice forse Mario de Andrade, è la vita che ci resta a dover essere riempita di senso e di qualità. Grazie. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria sei un tesoro, in tutti i sensi. Hai ancora moltissime caramelle (ciliege) e non ho dubbi che le hai sempre assaporate con calma circondandoti di cose e persone "buone". Siamo una somma del nostro noi passato, e penso che l"essenza" tu l'abbia sempre voluta.
      Goditi i tuoi meravigliosi anni, concediti qualche piccola follia, ma soprattutto sii felice con tutto ciò che ti rende tale.
      Buon compleanno Maria.
      Tantissimi auguri con tutto il cuore, non potendoti tirare le orecchie ti mando tanti baci :D :*****

      Elimina
  5. Oh, Santa, il testo è bello a prescindere dall'autore! E' vero e giusto, però, come tu dici, che sarebbe bello andare poi a recuperare uno o più libri dell'autore e dunque importantissimo saperne il nome vero, e la traduzione migliore. Anch'io lo trovai in rete e anch'io, ovviamente, lo pubblicai qui: http://bibliomatilda.blogspot.it/2015/07/allineamenti.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come sai Bibliomatilda mi "era" piaciuta, ma questa volta, conosci il mio stare, il video mi ha spinto a voler conoscere di più l'autore. Ed è qui che sono finita nel labirinto. Ho infatti rimandato al sito che appare nelle prime posizioni delle pagine Google, quello più indicizzato.
      Questo fa notare come tutto sia poco affidabile perchè anche in questo caso l'autore indicato è Mario De Andrade. Addirittura nella mia ricerca Drummond De Andrade Carlos non compare (come Silvia ci ha svelato)... Misteri del Web (siamo dentro un minestrone), mi viene proprio da dire "carta canta" ;)

      Elimina
  6. Grazie mille per queste preziose informazioni e per il video

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora sappiamo, credo, chi è l'autore, domenica prossima spero di rendergli il giusto spazio. Magari lo troverà anche nella "tua" biblioteca.
      Ti abbraccio.
      P.S. È bello scambiare e condividere, grazie a te.

      Elimina
  7. Grazie di questa poesia che non conoscevo, dell'attenzione alla traduzione e della suspense per l'autore misterioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho l'immeritata fortuna di avere blogger amici "colti". Il mistero Silvia è stato svelato, spero domenica prossima di ufficializzare la soluzione.
      Un abbraccio forte per sostenerti nella tua fatica quotidiana che condividi con noi.

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Torna su