mercoledì 20 luglio 2016

Libri per l'estate e oltre: porta un 'amico' in vacanza!


libri vacanze estate


«Il Buon Lettore aspetta le vacanze con impazienza. Ha rimandato alle settimane che passerà in una solitaria località marina o montana un certo numero di letture che gli stanno a cuore e già pregusta la gioia delle sieste all’ombra, il fruscio delle pagine, l’abbandono al fascino d’altri mondi trasmesso dalle fitte righe dei capitoli. Nell’approssimarsi delle ferie, il Buon Lettore gira i negozi dei librai, sfoglia, annusa, ci ripensa, ritorna il giorno dopo a comprare…»
(Italo Calvino, I buoni propositi)

Se cercate la vacanza perfetta, ce l’avete sotto il naso, è quella che vi fa stare bene, non ci sono ricette: è proprio la vostra! Ritagliata sui vostri sogni e le vostre possibilità, anche senza fare i bagagli restando in casa.
Ovunque voi siate lasciatevi andare, parola d’ordine “leggerezza”, siate gentili, stupitevi sempre e comunque, siate curiosi e non dimenticatevi mai di avere accanto un libro, anzi passate le vacanze con un amico… 
Io quest’estate mi circondo di amici e viaggio con le loro parole. Non sempre è possibile trascorre i momenti di tregua con loro, così scelgo i loro libri (che fortuna, ho amici che scrivono!), è come se fossero qui a raccontarmi storie o avventure, ciascuno è una porta che si apre per essere attraversata... Con alcuni di loro abbiamo condiviso momenti, attraversato insieme porte, chiuso porte e per-Bacco ci siamo anche divertiti. Prosit agli amici lontani e vicini...


"Tutti sono buoni a compatire le sofferenze di un amico, ma ci vuole un'anima veramente bella per godere dei successi di un amico"
(Oscar Wilde, Aforismi)  


domenica 10 luglio 2016

Il Poeta della domenica... Abbas Kiarostami è morto a Parigi il 4 luglio scorso.



"Per quanto ci pensi non capisco la ragione dell’amarezza del vero."

"Ripropongo l'omaggio al regista-poeta del cinema iraniano Abbas Kiarostami. Regista poetico e rarefatto, molto amato da Jean-Luc Godard, è morto a Parigi il 4 luglio scorso."

giovedì 7 luglio 2016

Ettore Majorana è vivo! Il fisico intervistato da Daniele Barbieri.

lasantafuriosa



«L'inverno nucleare purtroppo è in agguato»
Ettore Majorana – “scomparso” nel 1938 – rompe un lunghissimo silenzio

Intervista di Daniele Barbieri

«Ricordo la vecchia battuta che mi facevano gli amici: “non hai un gran fisico per essere un grande fisico” e invece eccomi qua».

In effetti Ettore Majorana ha un'età veneranda – il 5 agosto compirà 110 annima sta benino. Ha accettato di farsi intervistare, rompendo così un lunghissimo silenzio, per le ragioni che lui stesso dirà. Ha messo una sola condizione: non vuole parlare della sua “scomparsa”.

domenica 3 luglio 2016

Il Poeta della domenica... Isabella Scalfaro feat. Alberta Pellacani


"... Non è doppiezza la mia, io sono questa in lotta coi miei spettri... È che mi accade di confondere i tempi le occasioni, di essere l'una, l'altra imprevedibilmente, di sembrare che menta."


A LABBRA CHIUSE

Io ti parlo - ogni giorno - a labbra chiuse.
Suoni muti si spandono dilatano tra le pareti
i mobili gli oggetti come un filo di seta che lento
si dipani si attorcigli si tenda e ogni grano
Torna su